Liberare il bambino – MelvilleEditore

quindi scrivi qualcosa, un racconto in racconti, un ricordo per liberare un racconto;

quindi invii a un concorso; quindi lo pubblicano, piccolo, leggero;

quindi
.
Kristian Fabbri, Liberare il bambino, Melville editore, 2023

UBIKlibri mondadoristore libreriauniversitaria librico

melvilleditore #libri #racconti #leguin #ursualeguin #liberareilbambino

Dalla quarta di copertina: “Dormi, domani il cielo ti attende” La pace, il quieto vivere costano e se questo costo fosse la sofferenza di un bambino? Il racconto è stato scritto e il bambino, quel bambino, è chiuso in una stanza, una cantina, un tugurio con quattro scope, ma è un racconto, finzione; gli altri bambini, invece, quelli veri sono in fondo al mare, o sulle spiagge, come addormentati, o nelle tende, oppure, ancora, in altre miserie necessarie perchè si realizzi, almeno in aparenza, almeno in qualche parte del mondo, per qualcuno almeno, la pace.

Share with:


Questa voce è stata pubblicata in Pubblicazioni, Scritture, Theater and Drama. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *